MELOG - Il piacere del dubbio15/10/2020

Melog Home Edition: La scala di Noè

  • 0

Le innumerevoli, accese, infinite, discussioni sull'emergenza Covid devono fare i conti con un dato certo: la curva dei contagi e dei ricoveri è in aumento e la tendenza non promette nulla di buono. Inevitabilmente aumentano anche da noi i provvedimenti restrittivi come si stanno prendendo in altri paesi europei, come in Spagna o in Francia dove è stato annunciato il coprifuoco dalle 21 alle 6 del mattino a Parigi e in altre città. L'ipotesi che rimbalza oggi nei media è quella che più inquieta gli italiani: un nuovo lockdown, magari sotto Natale. Per quanto ognuno di noi ritenga insopportabile la sola idea di un nuovo confinamento casalingo, occorre cominciare a fare i conti con questa possibilità che si fa più concreta.

Oggi vogliamo sapere dai nostri ascoltatori come si stanno regolando per affrontare un nuovo possibile lockdown, scegliendo uno di questi livelli di preparazione:

Livello 1 - Lockdown? per carità siete dei porta sfiga non ci voglio pensare
minimamente, non lo prendo nemmeno in considerazione, ma nel caso sono pronto a violarlo e a sfidare la legge.
Livello 2 - Comincio a pensare alle provviste di mascherine e disinfettante, a pianificare al meglio lo smartworking per me e la didattica a distanza
per i figli.
Livello 3 - Sto pensando di comprarmi abbigliamento da runner e un cane per le libere uscite quotidiane. Prevedo anche il rinnovo di tutta la mia dotazione informatica per le relazioni sentimentali a distanza.
Livello 4 - Stavolta non sarò impreparato, non mi farò chiudere nel mio condominio a sentire inni nazionali dai balconi o a subire delazioni. Sto pianificando di trasferirmi in una casa in campagna con altri amici e vivere come in una comune in piena autonomia e libertà.

Da non perdere

Noi per voi