Focus economia22/10/2020

Come vanno i prestiti alle imprese

  • 0

La proroga del temporary Framework europeo (il quadro temporaneo sugli aiuti di stato) annunciata dalla commissaria europea alla Concorrenza Margrethe Vestager la settimana scorsa consentirebbe di allungare fino al 30 giugno 2021 le garanzie speciali sui prestiti alle imprese, varate in Italia con il Dl liquidità e in vigore fino al 31 dicembre 2020.All'interno del governo si sta discutendo se approfittare di questa possibilità: si starebbe addirittura pensando di farlo esclusivamente per i prestiti fino a 30mila euro. In ogni caso il Fondo di garanzia per le Pmi andrebbe rifinanziato.

Proroga o no del blocco dei licenziamenti? 
Ieri si è tenuto l'incontro tra governo e sindacati per valutare la proroga del blocco dei licenziamenti e della cassa integrazione. Il governo ha proposto la proroga della cassa integrazione di 12 settimane per le imprese che a metà novembre avranno esaurito le 18 settimane di Cig del Dl agosto, con la disponibilità a posticipare la fine del blocco dei licenziamenti dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021, in corrispondenza con la fine dello stato d'emergenza. Le proposte sono state considerate insufficienti dai sindacati.

La crisi di Whirpool 
Oggi, in un incontro al Ministero dello Sviluppo economico, Whirpool ha ribadito la volontà di chiudere lo stabilimento di via Argine a Napoli, che al momento impiega 350 operai tornati al lavoro il 27 aprile, dopo il lockdown, che sapevano già che sulla loro testa pendeva la spada di Damocle della chiusura. La data di fine produzione è rimasta la stessa annunciata dalla multinazionale americana a gennaio: 31 ottobre 2020.

Ospiti: Gaetano Stio, Presidente gruppo Nsa, Giorgio Pogliotti, Il Sole 24 Ore, Paolo Bricco, Il Sole 24 Ore

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi