A ruota libera18/10/2020

Casco...obbligo o facoltà?

  • 0

L'utilizzo del casco in bici può essere in molti casi provvidenziale. Nessuno (o quasi) mette in dubbio la sua utilità, ma sul renderlo o meno obbligatorio c'è un dibattito aperto. La maggior parte della associazioni che si occupano di ciclabilità e di mobilità sostenibile sono contrarie all'introduzione dell'obbligo, pur raccomandandone l'uso e la maggior parte dei paesi europei, e tutti quelli con il più alto tasso di ciclabilità, non prevedono il casco obbligatorio. In questa puntata cerchiamo allora di approfondire il motivo di quello che potrebbe sembrare un paradosso. Lo facciamo insieme a Paolo Bellino giornalista e attivista di Salvaiciclisti, Giulietta Pagliaccio ex presidente di Fiab , con Guido Rubino giornalista editor della rivista Cyclinside e con Piero Nigrelli dell'Associazione nazionale ciclo motociclo accessori (Ancma) di Confindustria. Punto di partenza la mozione presentata al Consiglio comunale di Genova per rendere obbligatorio per bici e monopattini non solo il casco, ma anche la targa e l'assicurazione.

Da non perdere

Noi per voi